G25 GPRS

I contatori Domusnext® sono strumenti di misura di nuova generazione, elettronici, statici, teleletti e telegestiti, di facile installazione affidabili nel tempo grazie all’innovativo sistema di misura termomassico.

 

 

 

I contatori G25 sono disponibili con le tecnologie di comunicazione GPRS per la gestione remota delle letture.

  • GPRS (P2P)

 

CATALOGO GENERALE  SCHEDA TECNICA MANUALE ISTRUZIONI

Innovativi ed affidabili

hanno superato i test più severi

I contatori Domusnext® hanno passato i più severi test di affidabilità presso enti riconosciuti a livello Europeo. Questo garantisce la robustezza dei contatori MeteRSit e la assenza di derive nella misura, anche con forti concentrazioni delle polveri e dei contaminanti presenti nelle reti di distribuzione gas. L’accuratezza della misura è elevata e adatta alla realizzazione di contatori rispondenti alla direttiva europea sugli strumenti di misura (MID). Questo principio di misura viene spesso usato per strumentazione di laboratorio e di riferimento. La soluzione realizzata è insensibile ai contaminanti ed alle polveri.

Un innovativo principio di misura statico

tecnologia è basata su un sensore MEMS

La misura è intrinsecamente corretta in temperatura e indipendente dalla pressione e viene espressa direttamente in standard m³* sul display del contatore.
La tecnologia è basata su un sensore MEMS che opera sulla base del principio “MicroThermal Flow Sensing”. Una micro sorgente di calore irraggia due sensori di temperatura disposti in modo simmetrico rispetto ad esso in un condotto di bypass. In presenza di un flusso di gas si riscontra un differenziale di temperatura tra i due sensori che è correlato al flusso, sulla base di principi fisici noti e definiti.

Sistema di riconoscimento gas

sistema di auto-calibrazione preprogrammato e senza intervento esterno

L’accuratezza della misura non risente delle variazioni nella composizione chimica dei gas all’interno della 2° famiglia gas normalmente utilizzata in Europa (gruppi H e L). Attraverso la misura di alcune caratteristiche del gas, un sistema di auto-calibrazione preprogrammato e senza alcun intervento esterno, garantisce i livelli di accuratezza richiesti. Il contatore è inoltre in grado di rilevare quando funziona in aria (fase di test) e si calibra di conseguenza senza alcun intervento.

Fatture chiare

e traparenti Verso il cliente finale

La memorizzazione dei consumi giornalieri o orari e la comunicazione frequente dei dati di consumo permettono una fatturazione puntuale e trasparente al cliente finale, riferita esattamente al periodo di fatturazione, e con bassi costi operativi. Gestione di 3 tariffe e consumi ripartiti su 5 fasce giornaliere programmabili in base a giorni feriali, festivi e ora legale.

Connettività

Antenna integrata con alte prestazioni

Possibilità di aggiornamento da remoto del Software applicativo e in locale tramite porta ottica conforme alla EN 62056-21.
Antenna integrata con alte prestazioni. SIM sostituibile in campo accessibile dal vano batteria (per la versione GPRS). Disponibile a richiesta il kit antenna esterna.

Livello Sonoro

ideale per installazioni in ambiente domestico

Non avendo parti in movimento il livello sonoro del contatore è particolarmente ridotto, ideale quindi per installazioni in ambiente domestico. Inoltre il funzionamento non dipende dal movimento di parti meccaniche , quindi non é soggetto ad usura.

Precisione della misura 

Ad ogni temperatura e ad ogni pressione

I contatori Domusnext® forniscono una misura esatta in m3 standard del gas fornito, evitando l’uso di valori medi annuali di temperatura e coefficienti di conversione, che portano inevitabilmente a valori approssimati ed errori di stima. 

IL PRINCIPIO DI MISURA

 

La misura è intrinsecamente corretta in temperatura e indipendente dalla pressione e viene espressa direttamente in standard m³*. La tecnologia è basata su un sensore MEMS che opera sulla base del principio “Micro-Thermal Flow Sensing”.

 

Principio di misura

 

Una micro sorgente di calore irraggia due sensori di temperatura disposti in modo simmetrico rispetto ad esso in un condotto di bypass. In presenza di un flusso di gas si riscontra un differenziale di temperatura tra i due sensori che è correlato al flusso, sulla base di principi fisici noti e definiti. L’accuratezza della misura è elevata e adatta alla realizzazione di contatori rispondenti alla direttiva europea sugli strumenti di misura (MID). Questo principio di misura viene spesso usato per strumentazione di laboratorio e di riferimento.

La soluzione realizzata è insensibile ai contaminanti ed alle polveri. Diversi dispositivi di separazione e decantazione delle polveri, nel contatore e nell’alloggiamento del sensore, impediscono alle particelle di polvere di alterare la risposta del sensore. L’accuratezza della misura non risente delle variazioni nella composizione chimica dei gas all’interno della 2° famiglia gas normalmente utilizzata in Europa (gruppi H e L).

Attraverso la misura di alcune caratteristiche del gas, un sistema di auto-calibrazione preprogrammato e senza alcun intervento esterno, garantisce i livelli di accuratezza richiesti. Il contatore è inoltre in grado di rilevare quando funziona in aria (fase di test) e si calibra di conseguenza senza alcun intervento esterno.

* Secondo norma UNI EN ISO 13443

1 Comunicazione Integrata: comunicazione bidirezionale via radio di dati, comandi ed allarmi. 2 Curve di consumo: memorizzazione dei consumi orari e giornalieri, per 72 giorni. 3 Gestione tariffaria: gestione di 3 tariffe giornaliere programmabili in base a giorni feriali, festivi e ora legale. 4 Dimensioni ridotte: ingombri ridotti e facilità di installazione e inizializzazione. 5 Misura e certificazioni: certificazione MID Modulo BT10362 e Modulo C CE-193. 6 Crittografia / Autenticazione: comunicazione crittografata AES 128 bit. 7 Sim sostituibile: SIM  sostituibile in campo, accessibile dal vano batteria. 8 Allarmi: Allarmi per condizioni anomale di funzionamento e hackering. Logger per la memorizzazione degli allarmi e degli eventi. 9 Upgrade del SW: Possibilità di aggiornamento da remoto del Software applicativo.